GG_18_2Mi chiamo Giulia Giorgi, sono una Psicologa Psicoterapeuta ad indirizzo cognitivo comportamentale.

Sono laureata in Psicologia Clinica indirizzo Salute, Famiglia ed Interventi di Comunità, iscritta dal 2008 all’Ordine degli Psicologi della Regione Lombardia. Nel 2011 ho concluso il Corso di Specializzazione In Psicoterapia Cognitiva e Cognitivo Comportamentale (riconosciuto dal Miur).

Perché scegliere la terapia cognitivo comportamentale

Si tratta di un approccio attivo e direttivo centrato sulla persona che nel momento del presente, in cui avverte una condizione di disagio, malessere e difficoltà, decide di intervenire per modificare attivamente il suo problema.Questo approccio prevede di lavorare sul presente, mediante la concettualizzazione e modificazione costruttiva dei pensieri che causano certe conseguenze emotive e comportamentali, che creano malessere.

Gli ambiti di intervento

Gli ambiti di intervento dello psicoterapeuta vanno dal generico disagio esistenziale senza una sintomatologia psicopatologica manifesta, alle forme di disturbi più clinicamente strutturati (sintomatologie nevrotiche) senza escludere il trattamento dei disturbi di personalità.

Ricevo a Firenze, VIareggio e Lucca. Contattami pure per un colloquio conoscitivo.

Gli ultimi articoli

La maternità, come la paternità, è un’esperienza coinvolgente e sconvolgente che mette a dura prova l’equilibrio di coppia, dal punto di vista fisico, psicologico e sociale. Le abitudini della coppia sono completamente stravolte, il tempo a disposizione si riduce enormemente e così ogni uomo e donna modifica drasticamente le abitudini di vita. “Niente sesso dopo […]

In America e non solo è stato coniato il termine di “oversharenting ”da “ overshare“  e “parenting“, proprio per indicare la tendenza dei genitori di condividere online la vita dei loro bimbi, spesso in modo inappropriato e, spesso quando questi ancora non sono nati. I social network per alcune mamme  sono uno svago, un divertimento, […]